Gruppi di pressurizzazione

L’acqua è un bene primario e necessario per la vita quotidiana, la sempre più crescente richiesta di approvvigionamento idrico crea una diminuzione di pressioni e portate sulle tubazioni comunali; la nostra società propone l’installazione di gruppi di pressurizzazione per poter avere una erogazione d’acqua accettabile nelle proprie case.

I gruppi di pressurizzazione vengono proposti nelle versioni ad una o più pompe, con sistema di comando elettromeccanico oppure inverter per usi domestici, condominiali, di comunità ed industriali.

L’azienda Cair fornisce un servizio di manutenzione con contratti semestrali specifici per condomini, eseguendo visite programmate di controllo atte a verificare eventuali perdite, precarica vasi di espansione e pulizia dei filtri se presenti.

Come funziona e com’è fatto

Il gruppo di pressurizzazione, il quale può essere a comando elettromeccanico (on/off) oppure a inverter (modulante), aspira l’acqua non direttamente dalla rete comunale, ma tramite un serbatoio detto di prima raccolta (obbligatorio in Regione Lombardia, onde evitare possibili squilibri di pressione nella rete comunale).

Il gruppo a comando elettromeccanico (on/off) pressurizza l’acqua all’interno di un serbatoio, il quale ha funzione di polmone per tutto l’impianto (questo componente è importante poiché evita ripetute accensioni del gruppo stesso), la pressione viene regolata tramite l’utilizzo di pressostati.

Nel gruppo inverter (modulante) il serbatoio di pressurizzazione non risulta necessario in quanto la gestione e il comando è in capo tutto all’inverter.

Desideri avere maggiori informazioni?

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi degli artt. 13-14 del GDPR (General Data Protection Regulation) 2016/679 presente nella sezione Cookie & Privacy del vostro sito Web e di prestare quindi il consenso al trattamento dei miei dati personali.